Guida al Leasing

Leasing addossè
Il Leasing addossè è un operazione che prevede una ripartizione dei rischi tra il fornitore e l’impresa di leasing. il produttore del bene lo vende alla società di leasing che lo riconcede al produttore che a sua volta provvede a locarlo ai propri clienti. si tratta di una forma di finanziamento che consente a un’ imresa di incassare anticipatamente i propri crediti e di offrire contemporaneamente alla propria clientela un pagamento dilazionato.

leasing diretto
Per leasing diretto si intende quando il locatore è anche il produttore del bene richiesto dal locatario. pertanto vi è coincidenza tra il produttore e locatore.
Questa formula si avvicina al tipo di contratto di locazione non finanziaria disciplinata dagl’ art. 1571 e seguenti del codice civile.

Leasing Finanziario
Si tratta di un leasing di finanziamento.  Si ha per esempio quando un imprenditore non acquista direttamente un macchinario per la propria azienda ma propone l’acquisto ad una società di leasing che, dopo gli concederà in locazione il bene, a questo punto limprenditore pagherà una serie di canoni di locazione ed acquista il diritto, a fine contratto di riscattare il bene versando la somma prestabilita in precedenza.
I vantaggi sono che l’imprenditore non esborsa tutta la somma in anticipo ma paga solo dei canoni periodici. dato che in genere la durata del contratto è pari alla vita economica del bene, alla scadenza il prezzo di riscatto generalmente è molto basso dato che alla scadenza l’ammortamento risulta azzerato.

Leasing operativo
A differenza del leasing finanziario, il leasing operativo ha come caratteristica principale non tanto di ottenere un finanziamento, quanto piuttosto il bene necessario in sè. La durata del contratto è minore rispetto alla vita economica del bene e i canoni sono in misura al valore d’uso del bene più che al valore di mercato. Alla scadenza del contratto, il locatario può decidere se rinnovare la locazione o restituire il bene o addirittura riscattarlo.

Sale and lease back
Il sale and lease back, prevede che un’azienda già proprietaria del bene lo venda a un’ impresa di leasing che provvede a riconcederglielo in leasing. in questo modo l’azienda può modificare la composizione del propio attivo riducendo le immobilizzazioni e aumentando l’attivo circolante.