Accensione del Mutuo

Per accensione di un mutuo si intende l ‘effettiva operazione di erogazione del denaro da parte della banca, what is ed su richiesta di un soggetto definito in seguito mutuatario. Prima di “accendere” un mutuo è bene che il mutuatario si accerti e abbia piena coscienza del mutuo da lui scelto. Sapere per lo meno le principali caratteristiche del mutuo a cui si è interessati, website like this tra cui la tipologia, viagra dosage delle spese aggiuntive legate al quel tipo di mutuo.

Tra le più banali, ma spesso sottovalutate, da tenere in considerazione prima dell’accensione del mutuo, sono le caratteristiche dei tassi di interesse applicati al mutuo. Esistono differenti tipologie di tasso di interesse, troviamo il tasso fisso e il tasso variabile o il tasso misto; in particolare, ad esempio, troviamo che i mutui a tasso variabile sono condizionati da un indice detto “Euribor”. Esistono diversi tipi di indici Euribor, quindi è facile dedurre che ci sono differenti soluzioni di mutui a tasso variabile, tanto da capire che è buona usanza studiare per bene, ciò che in futuro rappresenterà un debito così importante.

E’ bene che oltre a valutare la tipologia del tasso, si proceda ad un critico e onesto raffronto tra tutte le offerte o proposte da parte degli istituti erogatori. Senza dubbio prima di accendere un mutuo, un’analisi attenta delle proposte di mutuo, è un passo fondamentale da compiere, ad esempio bisogna conoscere tutte le
spese legate al mutuo
che spesso non coincidono con il tasso applicato, ma vengono riconosciute con le voci di spesa di istruttoria, il costo notarile, la spese di perizia, assicurazione e l’imposta sostitutiva che varia da prima a seconda casa.

ARGOMENTI CORRELATI:

 Preventivo mutuo
 Erogazione mutui
 Concessione del mutuo