Apertura di Credito

L’APERTURA DI CREDITO Art. 1842 del codice civile definisce l’apertura di credito come quel contratto con il quale la banca si obbliga tenere a disposizione della controparte una somma di denaro per un dato periodo di tempo oppure a tempo indeterminato. Il fido è l’atto preliminare per l’apertura di un credito. le aperture di credito rappresentano la forma di finanziamento più utilizzata dalle imprese italiane. a seconda delle modalità di utilizzo di dividono in apertura di cassa e in apertura per firma. la prima tipologia si riferisce a quelle aperture in cui la banca mette a disposizione del cliente una data somma di denaro da poter utilizzare in più prelevamenti. Invece con le aperture per firma la banca si obbliga ad apporre la propia firma per accettazione di tratte, pills avalli efideiussioni a favore del cliente.