Consigli per la Scelta del Mutuo

Cercheremo di fornire consigli utili per la scelta del mutuo:

In prima istanza si consiglia di farsi fare svariati preventivisia da banche, prosthetic società autorizzate ad erogare credito, information pills finanziarie che lavorano ed operano su internet. Un ottimo parametro per valutare la bontà di una proposta rispetto ad un’altra, è il taeg.

Nel caso si voglia procedere alla stipula di un contratto di mutuo a tasso variabile, bisogna ricordarsi che il tasso definitivo è composto dall’indice di mercato Euribor ed lo spread. L’ euribor è determinato dal mercato mentre lo spread è il guadagno della banca, quindi è un valore che dipende dalla banca e pertanto contrattabile.

Sempre nel caso del mutuo a tasso variabile, controllare se il tasso applicato al preventivo, sia il tasso a regime o un tasso di promozione.

Se si opta per a il mutuo a tasso fisso, bisogna ricordare che il tasso fisso permette di pianificare la spesa per tutto l’arco della vita del mutuo, a fronte di un costo più elevato rispetto ad altre soluzioni di mutuo; invece se si opta per il mutuo a tasso variabile, si ricorda che il tasso variabile permette di avere delle rate piuttosto contenute, ma qualora il tasso di riferimento euribor dovesse aumentare di conseguenza aumenterebbe l’importo della rata o viceversa.

Qualora si decidesse di affidarsi ad un mediatore o consulente verificate perlomeno l’affidabilità e veridicità del consulente.

ARGOMENTI CORRELATI:

 Consiglio nr. 1 fai un Preventivo mutuo confrontando le offerte di oltre 40 banche
 Confrontare le proposte di mutuo