Mutui Prima Casa Tasso Fisso

Il mutuo prima casa a tasso fisso viene scelto da quelle categorie di persone che ritengono più opportuno scegliere il tasso fisso rispetto al tasso variabile. Tale scelta viene maturata grazie alle caratteristiche del mutuo prima casa a tasso fisso. E’ bene sottolineare che non è affatto vero che un mutuo a tasso fisso a priori sia più conveniente rispetto al tasso variabile, la scelta in tale direzione va a maturare per via delle caratteristiche di questo tipo di mutuo prima casa.

Innanzi tutto troviamo che la rata è sempre costante durante tutto l’arco dell’ammortamento, grazie al tasso fisso con cui è calcolata e quando si prevede un aumento del costo del denaro alcune persone preferiscono optare per questo tipo di tasso.

Per quanto riguarda il mutuo prima casa a tasso variabile, viene scelto viceversa per via della possibilità di pagare delle rate minori rispetto a quello a tasso fisso, le rate sono calcolate in base ad un tasso che risente delle oscillazioni del mercato monetario ed è influenzato da indici di mercato euribor. Se Le previsioni Euriborsono ottimistiche tale situazione può far optare per la scelta di questo tipo di mutuo.

Non vanno dimenticati nel computo delle varietà dei mutui, l’esistenza di altre soluzioni legate al tipo di tasso applicato ricordiamo brevemente il tasso misto, e i mutui a tetto massimo i mutui a rata costante e durata variabile per maggiori delucidazioni consultare tipi di mutui esistenti.

ARGOMENTI CORRELATI:

 Preventivo mutuo casa a tasso fisso
 tipologie di mutui
 mutui a protestati
 mutui a giovani coppie
 mutui atipici per lavoratori precari
 mutui bancari
 mutui casa a tasso fisso
 mutui prima casa a tasso fisso
 mutui 40 anni
 mutui liquidità e sostituzione
 mutuo 100%
 mutuo rata costante, durata variabile
 mutuo a rimborso libero