Salvaguardarsi dalla Variazione del Tasso Fisso fino alla Stipula, Considerazioni sulla Rideterminazione del Tasso

Ormai è chiaro a tutti che quando viene stipulato un tradizionale mutuo a tasso fisso, il tasso rimane invariato per tutta la durata del finanziamento.

In nessun contratto troviamo riferimenti che ci inducano a pensare che il tasso possa essere rideterminato, ma viene indicato il valore unico del tasso con cui viene determinato il mutuo.

Questo valore unico del tasso viene reso noto o meglio prende valore ufficiale e certo, solo nel giorno della stipula, in quanto non è consentito associare al mutuo il tasso conosciuto al momento della data della domanda di mutuo, questo perché le banche prima devono “assicurarsi” e solo in fase di stipula notarile rendono ufficiale il tasso con cui viene regolato il mutuo.

Si consiglia pertanto, per non incorrere in brutte sorprese di:

  1. Optare per una banca che propone i mutui a tasso fisso associati al tasso IRS;
  2. Godere della facoltà di sostituire il contratto di mutuo fino all’ultimo giorno.

Per il punto 1, ovvero optare per una banca che propone i mutui a tasso fisso associati al tasso IRS, perché conoscendo il calcolo del tasso fisso associato al mutuo (eurirs + spread) ove lo spread rappresenta una costante quindi a noi nota, il valore dell’IRS varia di giorno in giorno, conoscendo il valore dell’IRS aggiornato sarà sufficiente sommare i due valori di cui sopra per sapere a quanto ammonta il nostro tasso fisso.

Contrariamente se la banca determina il tasso senza associarlo all’IRS, non ci sarà data la possibilità di seguirne l’andamento, con il pericolo, che qualora prima della stipula i mercati dovessero destabilizzarsi, di un rialzo improvviso del tasso di interesse.

Per il punto 2, ovvero godere della facoltà di sostituire il contratto di mutuo fino all’ultimo giorno, perché dato che non è possibile sospendere il tasso fino alla stipula, sarà molto utile concordare con la banca erogatrice la facoltà di scegliere un altro contratto se il tasso dovesse alzarsi vertiginosamente, optando ad esempio per un mutuo cap a tetto massimo.

ARGOMENTI CORRELATI:

 Calcola online il preventivo mutuo