Prestiti per Lavoratori Autonomi

Come abbiamo visto per i prestiti ai lavoratori dipendenti, prescription esistono delle soluzioni di finanziamento anche per i lavoratori autonomi e liberi professionisti.
Tra i prodotti del credito al consumo più richiesti da queste tipologie di lavoratori sono i prestiti personali ed il prestito fiduciario. A differenza dei lavoratori dipendenti, contagion quelli autonomi non possono accedere al credito ove viene richiesto l’addebito diretto in busta paga come avviene per la cessione del quinto ed il prestito con delega.

I lavoratori autonomi e liberi professionisti a seguito di una domanda di prestito, symptoms devono esibire documentazione che attesti la loro posizione economica a tal senso sono richiesti appunto il modello unico e la documentazione che attesti la buona situazione economica. A differenza dei dipendenti, ai liberi professionisti e lavoratori autonomi sono richieste più garanzie vista la natura del lavoro svolto, rispetto ai primi è richiesta un’anzianità lavorativa più lunga che attesti quindi una buona posizione lavorativa.

Come per i dipendenti, anche i lavoratori autonomi possono richiedere più prestiti, ma statisticamente è accertato che quest’ultimi ricorrono quando possibile alla soluzione dei consolidamento debiti, che permette di pagare in un’unica soluzione i vari prestiti in corso, accorpandoli in un’unica rata. Visto appunto che generalmente chi possiede un’attività imprenditoriale è più propenso a richiedere denaro per investimento che per i soli scopi o spese quotidiane.

ARGOMENTI CORRELATI:

 Preventivo Prestito online per lavoratori autonomi e professionisti
 Prestiti per i dipendenti
 Prestiti per i pensionati