Prestito Delega

Il prestito delega appartiene alla categoria dei prestiti non finalizzati, noun può essere concesso a tutti i dipendenti privati e degli enti statali, ha caratteristiche similari alla cessione del quinto, per quanto riguarda il rimborso diretto del debito contratto; infatti è l’azienda dove il richiedente lavora presta servizio a saldare le rate del prestito richiesto. L’azienda, la ditta o l’ente, penserà ad ascrivere il debito direttamente sulla busta paga o stipendio del lavoratore dipendente.

Il prestito delega è concesso solo a seguito di un’assicurazione, che rappresenta la garanzia per l’istituto erogante al fine di tutelarsi da un improvviso licenziamento del lavoratore o da altre cause non imputabile allo stesso, come per esempio malattia dello stesso che ne pregiudica il normale svolgimento dell’attività lavorativa.

Il prestito delega può essere concesso per una durata massima di 10 anni, l’importo delle rate, calcolate in base ad un tasso di interesse fisso, sono costanti per tutto il periodo del finanziamento. Elemento sostanziale, che distingue questo tipo di prestito da altri prestiti non finalizzati, è la consistenza della somma erogata che può arrivare fino ai due quinti (2/5) dello stipendio.
Vista questa sua peculiarità, il prestito delega viene richiesto, usualmente nella maggior parte dei casi, per bisogno immediato di liquidità e nel contempo per estinguere ulteriori piccoli prestiti in corso.

ARGOMENTI CORRELATI:

 Preventivo online Prestito