Prestiti ai Protestati e Cattivi Pagatori

Chi si ritrova nella situazione di protestato o risulta censito alle banche dati dei sistemi di informazioni creditizie come cattivo pagatore, artificial difficilmente riesce ad ottenere un prestito. Tuttavia esistono dei prestiti e delle soluzioni che permettono di ottenere un finanziamento come la cessione del quinto dello stipendio ed il prestito delega. Queste due particolari forma di prestito permettono al richiedente protestato o cattivo pagatore, di ricevere del denaro in prestito, in quanto le rate da pagare vengono direttamente addebitate sulla busta paga. Pertanto è intuibile che i soggetti che possono richiedere tale prestiti, anche in presenza di un protesto o di una non buona reputazione finanziaria, sono solo i dipendenti privati e pubblici. Va ricordato che però le banche possono anche rifiutare tali richieste.

Consigliamo che chi si ritrova in tale situazione debba per prima cosa provvedere alla cancellazione del suo nominativo presso il registro dei protestati o nelle banche dati dei sic, saldare tutta la sua situazione debitoria per poi attendere i tempi necessari per la dovuta abilitazione della propria posizione.

ARGOMENTI CORRELATI:

 Sei censito come cattivo pagatore? calcola subito e gratis il tuo preventivo prestito